Conferenza Stampa: “L’aiuto al tempo della Crisi: il volto dei tagli”

Mercoledì, 8 ottobre 2008 alle ore 12:00
Sala Stampa del Senato – Palazzo Madama

Roma, 8 ottobre 2008 – “Il 2 ottobre è iniziata la discussione della Finanziaria 2009 all’insegna dei tagli e dei sacrifici. Tutte le amministrazioni subiranno, infatti, grandi limitazioni di disponibilità per il prossimo anno e così anche le risorse italiane per l’aiuto pubblico allo sviluppo saranno fortemente ridotte.” Continua…

Forum ACCRA: CINI, progressi positivi ma molto resta ancora da fare

Roma, 5 settembre 2008 – “L’impegno europeo ha fatto si che la Conferenza di Accra non si chiudesse con un nulla di fatto su tutti i fronti. Si è riusciti a superare le resistenze di Giappone e Stati Uniti e produrre alcune modifiche al testo iniziale, anche se molto resta ancora da fare”. Così Egizia Petroccione, portavoce del CINI, il Coordinamento Italiano Network Internazionali di cui fanno parte ActionAid, AMREF, Save the Children, Terre des hommes, VIS e WWF, a conclusione del terzo Forum sull’efficacia degli aiuti, svoltosi ad Accra, Ghana. Continua…

Forum ACCRA: CINI, occasione per riformare il sistema degli aiuti allo sviluppo

L’Italia, ultima in Europa, può dare una svolta ed elaborare il primo piano nazionale per l’efficacia dell’aiuto

Roma, 1 settembre 2008 – “L’attuale sistema dell’aiuto allo sviluppo necessita di una riforma basata sui reali bisogni dei beneficiari. Il sistema di gestione dell’assistenza internazionale è divenuto infatti sempre più complesso e confuso. Il Forum di Accra rappresenta un’occasione per cambiare pagina.” Questa la riflessione di Egizia Petroccione, portavoce del CINI, il Coordinamento Italiano Network Internazionali di cui fanno parte ActionAid, AMREF, Save the Children, Terre des hommes, VIS e WWF, in occasione del terzo Forum sull’efficacia degli aiuti. La Petroccione si trova in Ghana per seguire i lavori del Forum. Continua…

Il CINI ha un nuovo Portavoce

Roma, 21 aprile 2008 – Le organizzazioni del CINI – ActionAid, AMREF, Save the Children, Terre des hommes, VIS, WWF – hanno nominato il loro nuovo Portavoce, si tratta di Maria Egizia Petroccione, Responsabile dei Rapporti Istituzionali e Advocacy di AMREF Italia. Continua…

Risultati definitivi del “Controsondaggio Elettorale”

Roma, 10 aprile 2008 – In vista delle elezioni politiche del 13 e 14 aprile, le organizzazioni del CINI – ActionAid, AMREF, Save the Children, Terre des hommes, VIS, WWF – hanno proposto a tutti i candidati premier e ai componenti delle Commissioni Esteri di Camera e Senato, un “Controsondaggio elettorale” sul futuro della cooperazione internazionale. Continua…

Il CINI ha presentato il 19 marzo a Roma presso la sala stampa del Senato i primi risultati del controsondaggio elettorale che si concluderà il 7 aprile

Roma, 19 marzo 2008 – In vista delle elezioni politiche del 13 e 14 aprile, le organizzazioni del CINI – ActionAid, AMREF, Save the Children, Terre des hommes, VIS, WWF – hanno proposto a tutti i candidati premier e ai componenti delle Commissioni Esteri di Camera e Senato, un “Controsondaggio elettorale” sul futuro della cooperazione internazionale. Continua…

Il CINI lancia il primo “Controsondaggio Elettorale”

Roma, 27 febbraio 2008 – In vista delle elezioni politiche del 13 e 14 aprile e della nuova legislatura, le organizzazioni del CINI – ActionAid, AMREF, Save the Children, Terre des hommes, VIS, WWF – propongono a tutti i candidati un “controsondaggio elettorale” sul futuro della cooperazione internazionale. “Per la prima volta sono i cittadini a fare un sondaggio per verificare le intenzioni dei candidati alle elezioni e non viceversa” – dichiara Raffaele Salinari, portavoce del CINI -“La lotta alla povertà nel mondo, lo sviluppo umano e sostenibile, non sempre ritenute priorità delle politiche nazionali, sono invece temi di grande interesse per i cittadini italiani e potrebbero diventare elementi distintivi dell’identità degli schieramenti politici. Come tali potrebbero contribuire a determinare la scelta di voto degli elettori”. Continua…

CINI: Apprezzamento per la centralità delle politiche di cooperazione nel DPEF, restano comunque i ritardi a legislazione vigente e la necessità di accelerare l’iter della riforma.

Milano, 29 giugno 2007 – Le Ong aderenti al CINI (ActionAid International, AMREF, Save the Children, Terre des Hommes, VIS, WWF) esprimono il loro apprezzamento per le posizioni di sostegno alle politiche di cooperazione che il DPEF del governo Prodi dedica, per la prima volta in molti anni, agli interventi di lotta alla povertà

Continua…

CINI: uno su mille ce la fa… il 5xmille ancora no

Che fine ha fatto il 5xmille del 2006 ? Se lo chiedono da mesi le migliaia di associazioni beneficiarie e le centinaia di migliaia di contribuenti che hanno destinato un anno fa il 5xmille alle onlus.

Roma, 4 giugno 2007 – E’ passato un anno e non si sa ancora nulla dei circa 400 milioni di euro, secondo stime mai smentite dall’Agenzia delle Entrate, destinati dai contribuenti italiani alle attività delle onlus. Non si sa con precisione quanti siano i fondi, chi siano i beneficiari e in quale proporzione, né tanto meno quando questi fondi verranno effettivamente erogati. Il silenzio del Ministero dell’Economia è assordante tanto quanto invece sono “rumorosi” e gravi i problemi che derivano dalla mancanza di trasparenza sia sul comunicare dati e tempi ma anche le entità che servirebbero a tutte le associazioni per fare dei budget realistici e dei piani di lavoro efficaci. Continua…

CINI: riforma della cooperazione subito

Questo l’appello del CINI all’avvio della discussione in Senato della proposta di legge delega per la riforma della cooperazione

Roma, 29 maggio 2007 – Parte oggi in Commissione Esteri del Senato la discussione sul disegno di legge delega per la riforma della cooperazione presentato dal Governo. Le Ong aderenti al CINI (ActionAid International, AMREF, Save the Children, Terre des Hommes, VIS, WWF) ritengono che la riforma del sistema di cooperazione sia un passo fondamentale per la definizione di nuove politiche di solidarietà per riportare l’Italia al centro delle politiche internazionali per la lotta alla povertà e lo sviluppo sostenibile. Continua…